CHIRURGIA

Orale


INTERVENTI DI CHIRURGIA ODONTOSTOMATOLOGICA

 

La Chirurgia Orale, nota anche con il nome di Chirurgia Odontostomatologica, si occupa di tutta una serie di interventi chirurgici tesi a porre rimedio a situazioni biologiche e anatomiche problematiche e divenute in alcuni casi irreversibili che minano la salute del paziente.

 

Comprende un ampio numero di interventi eseguiti in anestesia locale:

  • Estrazioni dentarie
  • Asportazione di cisti
  • Apicectomie
  • Chirurgia ortodontica,
  • Frenulectomie
  • Ricostruzione e/o rigenerazione guidata delle ossa mascellari
  • Interventi di parodontologia e implantologia.

In casi particolari, o quando il paziente lo richieda, è possibile eseguire interventi di chirurgia orale anche in anestesia generale o in sedazione, con il fine di minimizzare lo stress e l’ansia durante l’intervento.

Oggi la Chirurgia Orale è orientata verso un approccio minimamente invasivo teso a minimizzare gli esiti post-operatori per il paziente. Proprio per questo il nostro studio si avvale d’importanti ausili quali la microscopia, la chirurgia sonica, la chirurgia computer guidata e tutta una serie di strumenti chirurgici dedicati.

 

Il microscopio permette una mini invasività chirurgica e una maggiore precisione nell’esecuzione dell’intervento. La chirurgia sonica è una nuova tecnica che sfrutta un manipolo ad oscillazione sonica per “tagliare” i tessuti duri (osso e denti) in caso di interventi. Il taglio sonico è in grado di tagliare I tessuti mineralizzati con grande efficacia nel massimo rispetto dei tessuti molli ai quali non si reca danno neppure in caso di contatto accidentale. Tale tecnica attraverso vibrazioni micrometriche assicura una grande precisione di taglio che permette all’operatore di avvicinarsi notevolmente a strutture di grande delicatezza come il nervo alveolare o la membrana che riveste il seno mascellare senza arrecare danni.